Calendario

<<  Ottobre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Login



mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi879
mod_vvisit_counterQuesta settimana5606
mod_vvisit_counterQuesto mese16450
mod_vvisit_counterDi sempre1221475

We have: 4 guests online


5° CONCORSO NAZIONALE PER ARTISTI E COMPAGNIE EMERGENTI

PER SCEGLIERE IL VINCITORE SERVE IL TUO VOTO!!

Venerdì 17 Marzo 2017 h 21.00
RAKUN PROJECT (Roma) presenta
PIANO B
Di: Giulia Bolatti.
Con: Biagio Iacovelli e Federico Pastore

Non sempre le nostre scelte sono comprese fino in fondo dagli altri, anzi, quasi mai. Daniel Bennett, intrappolato nella fitta rete delle convenzioni sociali e stanco di fare tutto per gli altri e niente per sé, decide di chiudere le porte al mondo esterno e vivere con l'unica persona in grado di ascoltarlo e capirlo senza pregiudizio, se stesso. Dopo cinque anni accoglie in casa sua Jonh Baker, un giovane psicologo di talento, intenzionato a capire che cosa abbia portato il suo caparbio paziente a compiere una scelta così drastica. I due si studiano, si scontrano, si avvicinano e si allontanano. Non riescono a trovare un punto di incontro, un luogo neutro dove capirsi senza giudicarsi. Un dialogo fitto, intenso, dove è difficile immedesimarsi in uno dei personaggi e dove è difficile capire da che parte stare.

 

Venerdì 24 Marzo 2017 h 21.00
FARMACIA ZOO:E' (Marghera-VE) presenta

9841/RUKELI
Di e Con: Gianmarco Busetto

Questo non è un monologo sulla boxe ma parla di boxe.
Questo non è un monologo sugli zingazi ma parla di zingari.
Questo non è un monologo sul nazismo ma parla delle sue atrocità.
Questo non è un monologo sulla memoria ma parla di oggi raccontando di ieri.
Questo è il racconto di una vita. Questa è la vicenda umana e sportiva di un uomo. Questo è un atto d’amore e dignità. Questa è una storia che ci costringe ad interrogarci sulle moderne forme di razzismo e di pregiudizio, sui concetti di dignità e diversità. Questa è innanzitutto la storia del pugile tedesco di origine sinti Johann Trollmann detto Rukeli.

 

Venerdì 31 Marzo 2017 h 21.00
TARATATA' (Castellammare di Stabia) presenta

NASZA KLASA – LA NOSTRA CLASSE

Di: Tadeusz Slobodzianek
Regia: Massimiliano Rossi
Con: Massimiliano Rossi, David Power, Peppe Viola, Angela Rosa D'Auria, Cinzia Annunziata, Giulia De Pascale, Gianluca D'Agostino, Antonio Clemente, Pietro Juliano, Nello Provenzano

Ambientato tra il 1925 e il 2002, la pièce racconta il tragico intrecciarsi delle vicende di dieci ragazzi compagni di scuola prima dello scoppio della seconda guerra mondiale: cinque ebrei e cinque polacchi. La solidarietà e i sogni dell’infanzia lasciano lentamente il posto alle tensioni dell'età adulta. Mentre i ragazzi crescono il loro paese è devastato dalle invasioni armate, prima sovietiche, poi naziste. Con lo sviluppo del fervente nazionalismo crescono i conflitti: gli amici si tradiscono l’un l’altro e la violenza prende il sopravvento fino a che queste persone, ordinarie, portano a termine un’azione straordinaria e mostruosa, la cui eco risuona ancora oggi. Il testo è opera del drammaturgo polacco Tadeusz Slobodzianek ed è ispirato ad un fatto realmente accaduto in Polonia nel luglio del 1941 (il “massacro di Jedwabne”), è stato tradotto appositamente e messo in scena per la prima volta in Italia dalla Compagnia Taratatà.

 

Venerdì 07 Aprile 2017 h 21.00
CORAGIS TEATRO (Perugia) presenta
MARIA ASSUNTA LOCARMINE
Di e Con: Paola Francesca Iozzi
Alla chitarra: Savino Ventura

Maria Assunta Locarmine è della Provincia di Avellino, ha 38 anni, due figli, fa la casalinga e coltiva un pezzo di terra...e vorrebbe tanto partecipare al programma di Rai Uno "Affari Tuoi". La vediamo durante il provino per il programma, alle prese con domande sulla sua vita e sulle ragioni per cui vuole partecipare...ma nel racconto alla commissione casting prende ad un tratto il sopravvento ciò che davvero le sta a cuore: la terra... la sua terra. Così si ritrova a parlare del progetto di esplorazione per la ricerca di idrocarburi «NUSCO» che coinvolge la sua terra, l'Irpinia, e del territorio minacciato da grandi o piccole opere dai costi ambientali elevatissimi. Maria Assunta raccontandosi si interroga, e ci spinge a fare lo stesso, sul ruolo che rivestiamo all'interno della vita sociale e politica, ma soprattutto sull'efficacia del meccanismo della delega: tocca sempre a qualcun altro fare? E' sempre colpa di qualcun altro? ..."Affari tuoi"...già!

 

Venerdì 21 Aprile 2017 h 21.00 (Spettacolo Fuori Concorso)
MATTHIAS MARTELLI presenta
IL MERCANTE DI MONOLOGHI
Di e Con: Matthias Martelli
Regia: Domenico Lanutti
Musiche dal vivo: Matteo Castellan

Matthias Martelli si presenta al pubblico come un vero e proprio giullare contemporaneo: un Mercante che, accompagnato dal suo antico carretto di legno rigonfio di vestiti e con la complicità delle note del Maestro Castellan, mette in vendita una merce speciale, surreale quanto necessaria: Monologhi! E così giacche e cappelli, una volta indossati, diventano protagonisti della scena dando vita a una delirante galleria di “mostri contemporanei”: dal politico al professore di antropologia, dal cantante rods a Don iphon, predicatore delle nuove tecnologie. Il Mercante di Monologhi vuole riportare in auge un teatro vivo, vitale, che parli di noi, capace di far saltare lo spettatore sulla sedia, che faccia ridere senza vergognarsi, che provochi senza nascondersi, un teatro che torni a far bruciare di vita le sue radici popolari. Lo spettacolo ha vinto il Premio Alberto Sordi, il Premio Locomix e il Premio FNAS uanmansciò.
A Seguire PREMIAZIONE DEL VINCITORE DEL CONCORSO

 

Gli Spettacoli si terranno presso l’Auditorium Comunale, Via Grandi 12, Settimo Milanese.
Ingresso Unico: 5,00€



Per informazioni: www.auditoriumsettimo.com - www.semeionteatro.it - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. https://www.facebook.com/semeion.teatro